Exit
+ Uomo

Nulla dies sine linea

Antonio Marras all’interno della sua personale alla Triennale, curata da Francesca Alfano Miglietti e intitolata “Nulla die sine linea”, ha ambientato …

Read more
+ Uomo

Crafted modernity

Lo show moda uomo inverno 2017/18, ambientato tra i Sette Palazzi Celesti di Anselm Kiefer all’Hangar Bicocca, segna il debutto di Alessandro Sartori …

Read more
+ Uomo

Animali notturni

Rubo il titolo al patinato recente film di Tom Ford per presentare la collezione uomo Vuitton, disegnata dal direttore artistico della linea…

Read more
+ Uomo

Il design nelle nuvole

Valextra, lo storico marchio milanese di pelletteria di lusso che annovera tra i suoi classici anche una valigetta 24 ore, premio …

Read more
+ Uomo

Interno continuo

La scenografia della sfilata Prada Uomo e Donna Autunno-Inverno 2017/18 curata da Amo, nella sua voluta e semplice quotidianità, definisce …

Read more
+ Uomo

Il nuovo classico

Lo stile classico, rilanciato dal Salone del Mobile 2016 con la mostra e il corto “Before Design: Classic. Tradizione nel futuro”, s’impone anche nelle collezioni …

Read more
Accessori

Ma’an, l’incontro di culture

Bona Bonarelli, raffinata pr di moda fiorentina, ha debuttato come creatrice di moda a settembre del 2016 a Milano a Super…

Read more
santoni_5
The Art of Making

Calzature gioiello

Santoni, calzaturificio di Corridonia nella Marche, specializzato in raffinate lavorazioni manuali e nel su misura sia femminile che maschile, si distingue per l’uso di pellami pregiati…

Read more
fashionable-jewellry_03
The Art of Making

Gioielli alla moda

La mostra, promossa a Palazzo Reale dall’ 8 al 20 Novembre 2016 dal Comune di Milano-Cultura, Palazzo Reale, Homi, Salone degli Stili di Vita di Fiera Milano …

Read more
The Art of Making

Kartell by Paula Cademartori

La collezione per la primavera estate 2017 di Kartell by Paula Cademartori è un saggio della perizia esecutiva di Kartell e della fantasia della giovane stilista brasiliana…

Read more
Close
Go top

The Moodboarders è un occhio spalancato sul mondo del progetto in tutte le sue multiformi declinazioni, capace di cogliere, anche nel quotidiano, lo straordinario. È la misura della temperatura epocale. È l’antenna sensibile capace di captare le tendenze sul nascere, i talenti che sbocciano, le estetiche trascurate. Non saggi, ma appunti veloci per sintonizzarsi sul ritmo del nostro tempo. Abbiamo viaggiato un anno senza fermarci e perché di questo viaggio non si smarrisca il ricordo abbiamo deciso di editare una versione cartacea. Abbiamo eliminato l’episodico, l’effimero e il fugace, cercando di mantenere la varietà degli argomenti e il loro fluido susseguirsi, di preservare la sorpresa delle scoperte, degli eventi colti nel loro manifestarsi, delle creazioni appena germogliate.