Exit
Fashion

Il design nelle nuvole

Valextra, lo storico marchio milanese di pelletteria di lusso che annovera tra i suoi classici anche una valigetta 24 ore, premio …

Read more
Design & Architecture

Architetture di cristallo

Tra le ultime creazioni di Zaha Hadid è da segnalare una collezione di vasi in cristallo per il marchio Lalique, nata da una collaborazione…

Read more
Design & Architecture

Oscar Maschera

Oscar e la sua compagna Claudia vivono in campagna, in provincia di Pesaro, sempre pronti a reagire creativamente agli stimoli internazionali.

Read more
Design & Architecture

La rinascita di Salviati

Salviati, storico marchio veneziano del vetro soffiato, ha proposto a Maison&Objet nel settembre del 2016 oltre 26 nuovi progetti…

Read more
Design & Architecture

Alexander Girard

Difficile etichettare Alexander Girard, di cui l’azienda svizzera Vitra riedita numerosi accessori decorativi, data la duttilità del suo talento…

Read more
Design & Architecture

I fratelli Sieger

I fratelli Michael e Christian Sieger, attivi nel design industriale e decorativo, oltre che nella moda, si pongono l’obiettivo di arricchire la vita quotidiana…

Read more
Design & Architecture

Design Miami

Anche quest’anno Design Miami (29 novembre/4 dicembre 2016) si è rivelato il più importante appuntamento dedicato al design artistico…

Read more
celestino_12
Design & Architecture

Binomio Creativo

In occasione di Design Miami, Silvia Venturini Fendi sponsorizza, ogni edizione, una installazione di design creata da un nuovo talento…

Read more
rodrigo_4
Design & Architecture

Rodrigo Almeida

Rodrigo Almeida appartiene alla nuova generazione di designer brasiliani. A differenza di Fernando e Humberto Campana…

Read more
Design & Architecture

La sindrome di Narciso

Malabar è un’azienda portoghese fondata nel 2012 nell’area di Oporto, specializzata in lavorazioni di alto artigianato…

Read more
Close
Go top

The Moodboarders è un occhio spalancato sul mondo del progetto in tutte le sue multiformi declinazioni, capace di cogliere, anche nel quotidiano, lo straordinario. È la misura della temperatura epocale. È l’antenna sensibile capace di captare le tendenze sul nascere, i talenti che sbocciano, le estetiche trascurate. Non saggi, ma appunti veloci per sintonizzarsi sul ritmo del nostro tempo. Abbiamo viaggiato un anno senza fermarci e perché di questo viaggio non si smarrisca il ricordo abbiamo deciso di editare una versione cartacea. Abbiamo eliminato l’episodico, l’effimero e il fugace, cercando di mantenere la varietà degli argomenti e il loro fluido susseguirsi, di preservare la sorpresa delle scoperte, degli eventi colti nel loro manifestarsi, delle creazioni appena germogliate.