Exit
Fashion

Nulla dies sine linea

Antonio Marras all’interno della sua personale alla Triennale, curata da Francesca Alfano Miglietti e intitolata “Nulla die sine linea”, ha ambientato …

Read more
Fashion

Crafted modernity

Lo show moda uomo inverno 2017/18, ambientato tra i Sette Palazzi Celesti di Anselm Kiefer all’Hangar Bicocca, segna il debutto di Alessandro Sartori …

Read more
Fashion

Animali notturni

Rubo il titolo al patinato recente film di Tom Ford per presentare la collezione uomo Vuitton, disegnata dal direttore artistico della linea…

Read more
Fashion

Il design nelle nuvole

Valextra, lo storico marchio milanese di pelletteria di lusso che annovera tra i suoi classici anche una valigetta 24 ore, premio …

Read more
Fashion

Interno continuo

La scenografia della sfilata Prada Uomo e Donna Autunno-Inverno 2017/18 curata da Amo, nella sua voluta e semplice quotidianità, definisce …

Read more
Design & Architecture

Gioielli spaziali

Ha debuttato a Milano anche David Yurman, noto gioielliere con base a New York, che ha allestito una sorprendente presentazione della collezione …

Read more
Fashion

Il nuovo classico

Lo stile classico, rilanciato dal Salone del Mobile 2016 con la mostra e il corto “Before Design: Classic. Tradizione nel futuro”, s’impone anche nelle collezioni …

Read more
rami-collect_5
Design & Architecture

Rami Collection

Il marchio di design Skitsch, dopo un periodo di silenzio, si riaffaccia sulla scena del design con la sua storica collezione…

Read more
santoni_5
Fashion

Calzature gioiello

Santoni, calzaturificio di Corridonia nella Marche, specializzato in raffinate lavorazioni manuali e nel su misura sia femminile che maschile, si distingue per l’uso di pellami pregiati…

Read more
fashionable-jewellry_03
Fashion

Gioielli alla moda

La mostra, promossa a Palazzo Reale dall’ 8 al 20 Novembre 2016 dal Comune di Milano-Cultura, Palazzo Reale, Homi, Salone degli Stili di Vita di Fiera Milano …

Read more
Close
Go top

The Moodboarders è un occhio spalancato sul mondo del progetto in tutte le sue multiformi declinazioni, capace di cogliere, anche nel quotidiano, lo straordinario. È la misura della temperatura epocale. È l’antenna sensibile capace di captare le tendenze sul nascere, i talenti che sbocciano, le estetiche trascurate. Non saggi, ma appunti veloci per sintonizzarsi sul ritmo del nostro tempo. Abbiamo viaggiato un anno senza fermarci e perché di questo viaggio non si smarrisca il ricordo abbiamo deciso di editare una versione cartacea. Abbiamo eliminato l’episodico, l’effimero e il fugace, cercando di mantenere la varietà degli argomenti e il loro fluido susseguirsi, di preservare la sorpresa delle scoperte, degli eventi colti nel loro manifestarsi, delle creazioni appena germogliate.