Exit

La mostra, promossa a Palazzo Reale dall’ 8 al 20 Novembre 2016 dal Comune di Milano-Cultura, Palazzo Reale, Homi, Salone degli Stili di Vita di Fiera Milano e curata da Alba Cappellieri, docente di design del gioiello e dell’accessorio al Politecnico di Milano, nonché direttore dal 2014 del museo del Gioiello di Vicenza e presidente dal 2015 della Women Jewellery Association in Italy, ha mostrato oltre 500 creazioni dal dopoguerra a oggi. L’esposizione è stata suddivisa in tre sezioni: gioielli per la moda dedicata ai bigiottieri che hanno realizzato collezioni per i marchi di moda, gioielli di moda per mostrare i progetti di designer di marchi indipendenti e gioielli con la moda, riservata agli stilisti che hanno accompagnato le loro collezioni di abbigliamento con creazioni di bigiotteria. Si deve alla competente e oculata scelta di Alba Cappellieri l’occasione per aver ammirato un repertorio incredibilmente vario, nutrito di coraggiosi imprevisti, all’insegna di una grande libertà creativa, sia nelle sagome, sia nella scelta dei materiali. Gioielli alla moda ha dimostrato come l’ambito del bijoux possa essere di stimolo a forme di disegno trasgressivo e ludico.

bigiottieri
fashionable-jewellry_01
Collana realizzata in ottone dorato e cristalli Swarovski. Afra Bijoux, 1986.
fashionable-jewellry_12
Collana realizzata in poliammide sinterizzata. Federico Angi per Bijouets Saturno, 2014.
fashionable-jewellry_19
Collana realizzata in ottone, resina, pelle e metallo. Bozart, 1966.
fashionable-jewellry_20
Collana ‘Indian Summer’, realizzata in ottone, agata verde, strass, conchiglie, pietre fuse, e galvanica a tre colori. Iosseliani, 2013-2014.
fashionable-jewellry_21
Collana realizzata in argento. Maison Franco Pianegonda, 2011.
fashionable-jewellry_22
Collana Micropaillettes, realizzata con paillettes. Sharra Pagano, 2014.
fashionable-jewellry_23
Spilla a forma di pinza a pappagallo, realizzata in resina e strass. Ugo Correani, collezione Strumenti da lavoro, 1980.
designer
fashionable-jewellry_24
Bracciale, realizzato in ottone galvanizzato palladio, plexiglass, pietre e perle Swarovski. Giuliana Mancinelli Bonafaccia, collezione Memphis, 2016.
fashionable-jewellry_25
Bracciale realizzato in argento rodiato e pelle. Lorella Tamberi, Canal Victoria, 2015.
fashionable-jewellry_02
Collana realizzata in pelle cucita a mano. Manuganda Neo Catena, 2013.
fashionable-jewellry_03
Collana realizzata in ottone dorato, plexiglass, occhi di gatto, zirconi e onice. Leda Otto, Cattedrale di San Basilio, 2012.
fashionable-jewellry_04
Guanto realizzato in bronzo argentato. MVP creations, Glove Cage, 2013.
fashionable-jewellry_05
Collana realizzata in metallo, ricami e pietre semipreziose. Sveva Collection, Collezione Scorfanea, 2016.
fashionable-jewellry_06
Anelli doppia falange e placca dorso della mano realizzati in argento. Paola Volpi, Collezione Armatura, 2011.
fashionable-jewellry_07
Collana realizzata in ottone dorato, resina e cristalli Swarovski. May mOma, GeaSphere, PE2016.
fashionable-jewellry_08
Bracciale realizzato in argento dorato. Isla Fontaine Kite, 2013.
fashionable-jewellry_09
Earcuff realizzato in ottone dorato. RiVa Jewels, Petals, 2016.
stilisti
fashionable-jewellry_10
Collana realizzata in tessuto, metallo, pelle e plastica. Archivio Missoni, Missoni, AI2010.
fashionable-jewellry_11
Collana realizzata in metallo, saffiano e plexiglass. Prada Tricks, Collezione AI2016, 2016.
fashionable-jewellry_13
Spilla puntale, realizzata in plastica, metallo, cristalli Swarovski e giada. Missoni, PE2006.
fashionable-jewellry_14
Orecchini realizzati in lega metallica, ottone e conchiglia. Fausto Puglisi, Conchiglia, 2015.
fashionable-jewellry_15
Spilla realizzata in metallo e smalto. Elio Fiorucci, 1977.
fashionable-jewellry_16
Bustino realizzato in tulle, ottone e cristalli. Ermanno Scervino, PE2014.
fashionable-jewellry_17
Collana realizzata in legno, metallo, cuoio e resina. Marni, Microrganismi, PE2013.
fashionable-jewellry_18
Collana realizzata in resina. Archivio Sharra Pagano. Emporio Armani prodotto da Sharra Pagano, anni 2000.

DOVE: Piazza del Duomo, 12, 20122 Milano

La mostra, promossa a Palazzo Reale dall’ 8 al 20 Novembre 2016 dal Comune di Milano-Cultura, Palazzo Reale, Homi, Salone degli Stili di Vita di Fiera Milano e curata da Alba Cappellieri, docente di design del gioiello e dell’accessorio al Politecnico di Milano, nonché direttore dal 2014 del museo del Gioiello di Vicenza e presidente dal 2015 della Women Jewellery Association in Italy, ha mostrato oltre 500 creazioni dal dopoguerra a oggi. L’esposizione è stata suddivisa in tre sezioni: gioielli per la moda dedicata ai bigiottieri che hanno realizzato collezioni per i marchi di moda, gioielli di moda per mostrare i progetti di designer di marchi indipendenti e gioielli con la moda, riservata agli stilisti che hanno accompagnato le loro collezioni di abbigliamento con creazioni di bigiotteria. Si deve alla competente e oculata scelta di Alba Cappellieri l’occasione per aver ammirato un repertorio incredibilmente vario, nutrito di coraggiosi imprevisti, all’insegna di una grande libertà creativa, sia nelle sagome, sia nella scelta dei materiali. Gioielli alla moda ha dimostrato come l’ambito del bijoux possa essere di stimolo a forme di disegno trasgressivo e ludico.

Torna al sommario de "The Art of Making"
Close
Go top

The Moodboarders è un occhio spalancato sul mondo del progetto in tutte le sue multiformi declinazioni, capace di cogliere, anche nel quotidiano, lo straordinario. È la misura della temperatura epocale. È l’antenna sensibile capace di captare le tendenze sul nascere, i talenti che sbocciano, le estetiche trascurate. Non saggi, ma appunti veloci per sintonizzarsi sul ritmo del nostro tempo. Abbiamo viaggiato un anno senza fermarci e perché di questo viaggio non si smarrisca il ricordo abbiamo deciso di editare una versione cartacea. Abbiamo eliminato l’episodico, l’effimero e il fugace, cercando di mantenere la varietà degli argomenti e il loro fluido susseguirsi, di preservare la sorpresa delle scoperte, degli eventi colti nel loro manifestarsi, delle creazioni appena germogliate.